Birdwatching tour in sardegna

Il birdwatching tradotto letteralmente significa osservazione degli Uccelli, spesso si accompagna anche lo studio e l'ascolto del loro canto. Questa disciplina ha bisogno di poca attrezzatura per essere praticata infatti sono necessari un buon binocolo,una guida ornitologica e un taccuino dove segnare gli avvistamenti e i dati più importanti, .....a dimenticavo tanta pazienza e sopratutto tanto rispetto per gli uccelli.

una delle più spettacolari osservazioni ...

Chi pratica il birdwatching viene chiamato birdwatcher o birder.

Spero venga insegnato sempre più spesso ai ragazzi in modo da abituarsi a valorizzare quanto importante sia l'osservazione di specie selvatiche dal punto di vista educativo e formativo.

Per praticare il birdwatching in sardegna non si può fare a meno di venire a Valledoria e più precisamente alla Foce del Coghinas. Una volta arrivati in paese cercate il centro L'Alta Bhanda e chiedete di Giosuè che vi indicherà i luoghi e i tempi migliori per l'osservazione.

Ad ogni modo arrivati in Laguna troverete delle comode panche in legno da dove potrete osservare con facilità molte specie come L'Airone Cenerino,L'Airone Bianco Maggiore,La garzetta,Il Falco di Palude,e tanti alti ancora. Per avvistamenti un pò più particolari potete seguire la pista ciclabile che costeggia il Fiume, li troverete numerosi hot spot che vi regaleranno sicuramente qualche bel avvistamento.

Per i più esigenti consiglio l'escursione con il pontoon Boat che risale il fiume per 7 km  e dato che vi accompagnerò Io vi assicuro avvistamenti più unici che rari,perciò non dimenticate mai la macchina fotografica, ho raggiunto un livello di confidenza con gli uccelli tale da riuscire spesso ad avvicinarli a pochissimi metri riuscendo ad osservarli senza l'ausilio dei binocoli.

Gli orari dell'escursione cambiano a seconda del periodo e delle specie da osservare.

Identificazione degli Uccelli

 Prima di partire con il battello in escursione alla scoperta di un angolo di Sardegna insolito quale è il Fiume Coghinas e dei suoi uccelli, cerchiamo di acquisire un metodo per identificare le varie specie.Quando vediamo un uccello per prima cosa dobbiamo notare le DIMENSIONI, infatti spesso due specie se hanno la stessa sagoma, lo stesso colore e sono a distanza tale da non coglierne i piccoli particolari ci possono confondere, è il caso della Garzetta con l’Airone Bianco Maggiore,a tal proposito può aiutarci fare il confronto delle dimensioni dell’uccello in esame con altri uccelli li vicino oppure con oggetti o rami in prossimità.Altra caratteristica da prendere in considerazione è la SAGOMA, molte specie spesso se avvistate in controluce possono confonderci, riuscendo a definire la sagoma possiamo arrivare prima ad una giusta identificazione. Un Airone Guardabuoi spesso può essere confuso con una Garzetta in particolari situazioni, a distanza o di spalle, ma se ci soffermiamo sulla sagoma soprattutto del collo non avremo più dubbi nell’identificare l’uno piuttosto che l’altra. Altrettanto importante è la SAGOMA IN VOLO soprattutto per quelle specie tipo i rapaci che osserviamo quasi sempre in volo, in generale bisogna cercare di notare le proporzioni e la sagoma di becco, testa e collo, ali, zampe e coda.La COLORAZIONE del piumaggio spesso ci toglie ogni dubbio sull’identificazione, è utile in questa fase imparare a suddividere l’osservazione nelle diverse parti che compongono il corpo dell’uccello, sarà cosi più facile memorizzare le diversità tra specie. Infine e non ultimo è utile osservare il MOVIMENTO, spesso si riesce a identificare la specie dal suo movimento tipico anche in condizioni di scarsa visibilità, e utile a proposito citare il movimento inconfondibile della Gallinella d’acqua che muove ritmicamente in avanti e in dietro testa e coda.

Giosuè Serreli

costo, orari e prenotazioni escursioni

 Il costo dell'escursione in battello per il birdwatching tour è di € 18,00 per gli adulti e di 12,00 per i bambini.

L'orario dipende dai periodi per cui verrete informati al momento della prenotazione, questo perchè l'escursione deve essere al top e non semplicemente un giro in battello. 

La prenotazione può avvenire compilando il form sottostante senza scordarvi il numero di telefono dove poter essere contattati, tramite mail a info@focedelcoghinas.com oppure più direttamente contattando il numero di cellulare +39 3282798442 (Giosuè Serreli).

 

follow us

informazioni

Valledoria e dintorni

Nord Sardegna

Media